SCEGLI LA NAZIONE:

News RAF Tennis

ROYAL CUP 2020: GLI EMILIANI DI SCO TENNI'S FANNO LA DOPPIETTA

20 Teams al via, un livello spaziale, partite tiratissime ma alla fine la storia si ripete e SCO TENNIS bissa la vittoria dell’anno scorso vincendo di nuovo la Royal Cup Gold Maschile!

Gli avversari sono stati agguerritissimi fino dai primi turni ma nessuno ha fermato l'armata di Piacenza come Intesa Vincente, Martha Team, Amici Tennis Odolo (squadra capitanata dal Monfils del Raft, Beppe Tononi), Ad Astra e in finale la sorpresa del torneo Gambara 2 che trascinata dal suo Capitano Marco Solinas arriva all’atto finale senza però riuscire nel impresa di battere i campioni in carica.

Domenico Guarnieri si merita il titolo come miglior giocatore del torneo, Solinas come il guerriero della Cup, Rigoni il Capitano Campione!

Applausi per Gambara che grazie anche al tifo dei suoi fans da Stefano a Max passando per Mauri Marco hanno incitato nei 5 turni i loro amici. Per arrivare a giocarsi il grande trofeo hanno eliminato Spadella Tua Madre (team Svizzero), Serve and Basta di Paderno Franciacorta, Match Point Cremona nei quarti, Borgo Silver in semifinale.

Bravi anche gli Svizzeri di Pronz Team e soprattutto i milanesi di Capitan Verni (Ad Astra) arrivati in semifinale

Royal Cup bellissima con un livello tecnico altissimo, ma sopratutto con uno spirito d’amicizia e divertimento all’interno del contesto agonistico; ancora complimenti a tutti i Ribelli!

Commenti (3)

  • luca faggella
    LUCA FAGGELLA
    Un bellissimo week end reso speciale dalla bravura (davvero senza esclusione) di dimostrare come lo sport possa e debba diventare o continuare ad essere uno dei modi migliori per dare futuro alle nuove generazioni. Come il tennis sia metafora di vita, competizione agguerrita su un campo ma rispetto e inclusività finita la partita. Personalmente ho trovato questi due giorni un magnifico esperimento sociale da portare ad esempio alle mie figlie (contentissimo di aver portato) per far capire loro che si può e si deve convivere fra gli altri, anche in un contesto competitivo, nel rispetto e con un sorriso verso tutti. Che è bello gareggiare, è giusto sfidare e sfidarsi, ma è importante essere parte di una comunità. Davvero un grazie a chi organizza tutto ciò e soprattutto fa in modo che lo spirito sia sacramente tutelato e protetto. Solo così possiamo continuare a sperare che le nuove generazioni (oltre che batterci a tennis, naturalmente) sia un po' migliori di noi.
  • alberto marson
    ALBERTO MARSON
    Doppi complimenti alla squadra SCOTENNI'S che per il secondo anno consecutivo vincono la ROyAL CUP . Un bravo a Capitan Rigoni e a tutti i suoi ragazzi ( un applauso particolare a Domenico Guarneri che considero il #1 del circuito ). Un sincero applauso anche a Andrea Cocchi per quanto ha generosamente fatto in questi 2 giorni e in questo mondo RAFT ; inoltre, per il secondo anno consecutivo, in qualita' di Supervisor , ha anche vinto il titolo piu' prestigioso. Personalmente non scordero' mai questo week end FAVOLOSO sia dal punto di vista tennistIco ma soprattutto per il clima meraviglioso che si e' creato con tutti i presenti ma in particolar modo con la mia squadra ( POINT BREAK) . Anche i miei "ragazzi" ringraziano RAFT e tutto lo staff per quanto hanno fatto. Forza RAFT.....forza RIBELLI......!!!
  • Andrea Cocchi
    ANDREA COCCHI
    Il mio ringraziamento va a tutta la famiglia RAFT, in particolare ad Alex, Johnny e Simona, ma anche a nuovi amici che mi hanno supportato e sopportato come Ale Tesio e Giorgio Martini. E' stato un weekend intenso ed emozionante e come Supervisor di Cremona sono estremamente soddisfatto dei risultati delle squadre della mia zona. Un ringraziamento particolare lo rivolgo al mio amico ALBERTO MARSON, che mi ha sostenuto sin dalla prima ora in questa nuova esperienza Raft, e pur consapevole delle difficoltà del nostro territorio, continua a credere nel nostro progetto...passettino dopo passettino!!!

scrivi un commento